Get Adobe Flash player

Demolizione e Radiazione

Demolizione per definitiva cessazione della circolazione

Chi intende demolire un veicolo non può provvedere “in proprio” alla cancellazione dal Pubblico Registro Automobilistico (P.R.A.) ma deve consegnare il mezzo ad un centro di raccolta autorizzato oppure, nel caso in cui il mezzo venga ceduto per acquistarne un altro, al concessionario automobilistico o al gestore dell’ automercato o della succursale della casa costruttrice che provvederanno alla consegna del veicolo al centro di raccolta per effettuare la pratica di demolizione.
A tale scopo, si deve consegnare al centro di raccolta autorizzato o, come detto, ad altre strutture autorizzate, insieme al veicolo da rottamare, anche le targhe, la Carta di Circolazione ed il Certificato di Proprietà (o Foglio Complementare), documenti necessari alla cancellazione dal P.R.A. Nel caso in cui non si abbia il possesso di uno o più dei suddetti documenti, si deve consegnare denuncia di smarrimento o di furto (o una dichiarazione sostitutiva di resa denuncia), sporta agli Organi di Pubblica Sicurezza.
Al momento della consegna del veicolo destinato alla demolizione è tenuto a rilasciare al proprietario/detentore del veicolo consegnato un apposito “certificato di rottamazione”.

Radiazione per esportazione

La documentazione richiesta è la seguente:

  1. Carta di Circolazione o Denuncia di Smarrimento in originale;
  2. Certificato di Proprietà o Denuncia di Smarrimento in originale;
  3. Documento d’identità del venditore e codice fiscale;
  4. 2 targhe anteriore e posteriore o Denuncia di smarrimento delle stesse.

Nel caso l’intestatario o il venditore non siano cittadino della Comunità Europea, si deve allegare anche la copia del permesso di soggiorno.